Terapia post ciclo nel bodybuilding

La terapia post-ciclo (PCT) è parte integrante dei corsi di steroidi androgeni anabolizzanti (AAS) o proormoni utilizzati negli sport di forza. Nell'ambito della PCT, vengono utilizzati farmaci e integratori sportivi per prevenire effetti collaterali negativi e far fronte alle complicazioni derivanti dal corso.

Il nome PCT è generalmente accettato, ma non corrisponde alla realtà, poiché viene eseguito per la maggior parte del ciclo, se non dall'inizio, e non solo dopo il suo completamento.

Perché viene eseguita la terapia post-ciclo nel bodybuilding

Quando gli atleti seguono corsi AAS combinati, devono tenere conto della probabilità di sviluppare molti effetti collaterali. https://it-steroidi.com/categoria/terapia-post-ciclo/  Per prevenirli e sopprimere i sintomi negativi che sono comparsi, vengono utilizzati vari mezzi PCT. Il complesso degli eventi ha un focus polivalente:

  • sostenere / ripristinare la produzione di testosterone endogeno. Prima vengono ripristinati i normali livelli ormonali, maggiore è la probabilità di mantenere la massa muscolare acquisita durante l'allenamento;
  • non consentire lo sviluppo del fenomeno di rollback;
  • per garantire la prevenzione di vari effetti collaterali causati dall'uso di AAS o pro-ormoni. I più pericolosi di questi per gli atleti maschi sono l'atrofia testicolare e la ginecomastia;
  • sopprimere le manifestazioni indesiderate derivanti dal passaggio del ciclo.

Quando si seguono corsi intensi e si utilizzano due o più AAS, la terapia post ciclo è uno schema piuttosto complesso che coinvolge un complesso di farmaci e integratori sportivi.

Cosa significa PCT sono usati nel bodybuilding:

Il gruppo più ampio di farmaci PCT sono gli antiestrogeni, che si dividono in quelli utilizzati durante il corso dell'AAS e quelli che vengono utilizzati alla fine del corso, cioè, di fatto, nell'ambito della terapia post ciclo.

Durante il corso, un aumento dei livelli di estrogeni viene gestito utilizzando inibitori dell'aromatasi. Anastrozolo (noto anche come selana, egistrazolo), letrozolo (letroza, letromar, estrolet) ed exemestane (aromazina) sono usati nel caso di AAS aromatizzanti (specialmente testosterone e metandrostenolone). Se non è richiesta un'eccessiva soppressione dell'attività degli estrogeni, si può fare a meno di Proviron.